Adsense vs Adx: quali sono le differenze?

Adsense vs Adx: quali sono le differenze?

Tutti i web publisher conoscono Google Adsense, pochi invece sanno dell’esistenza di Google AdExchange, una versione "premium" di Adsense che consente una miglior gestione dell’inventory pubblicitaria.

Come si ottiene AdExchange?
AdExchange, ad oggi, è un programma riservato a publisher e agenzie che gestiscono volumi pubblicitari importanti e che sono in grado di gestire attivamente la pubblicità in programmatic secondo le logiche RTB 8Real Time Bidding).

In sostanza, rispetto ad AdSense, su AdExchange è possibile creare set di regole di acquisto per ciascuno spazio o gruppo di spazi, vincolando la disponibilità dell’inventory o dei prezzi minimi per ciascuno spazio pubblicitario oltre che per singoli inserzionisti o centri di acquisto.

In questo modo è possibile, al prezzo di una gestione attiva del proprio set di regole in relazione all’andamento delle vendite, massimizzare le revenues pubblicitarie con uplift (aumenti delle entrate a parità di spazi e traffico) che possono benissimo arrivare al 200%.

AdExchange con Evolution ADV
Evolution Adv è in grado di implementare AdExchange su siti terzi e di gestire dinamicamente le regole di erogazione per massimizzare le revenues pubblicitarie.

Oltre alla pura gestione delle rules integriamo Adx in un setup complesso composto da più SSP al fine di massimizzare le revenue complessive oltre il singolo bacino di Google AdExchange, rendendo così possibile la monetizzazione in programmatic del traffico del sito.

Per essere ammessi alla monetizzazione con Adx attraverso Evolution Adv è comunque necessario rispondere a determinati requisiti di dimensione e qualità dell’inventory pubblicitaria.

Per richiedere una valutazione sulla possibilità di utilizzare Adx sulla tua inventory proponi il tuo sito.